Articolo tratto dal giornale di contrada "Il Borgheletto" (Agosto 2012)

mercoledì 01 agosto 2012

Vi è capitato di giustificare qualche chilo di troppo o una fame eccessiva con il fatto che siete stressati? Ebbene, sappiate che non avete tirato su una scusa a caso per placare i sensi di colpa ma avete motivi fondati, sostenuti anche dalla scienza! Le ricerche dimostrano effettivamente che lo stress incide sull’appetito. Circa due terzi delle persone sottoposte a stress tendono a mangiare di più (a diventare iperfagiche, se volete essere più raffinati) mentre l’altro terzo ha una sostanziale caduta dell’appetito. Ci sarà un motivo alla base di questa differenza? Ovviamente si, più di uno in effetti, ma ne riparliamo nel prossimo numero!